I vantaggi del doppio monitor

Le moderne applicazioni per computer ci hanno ormai abituato ad un impressionante numero di finestre e tavolozze che fanno a gara tra di loro per conquistare l’esiguo territorio visibile dei nostri monitor. E’ poi prassi comune quella di tenere aperte molte applicazioni contemporaneamente: uno o più browser, un client email, l’aggregatore di feed rss, Skype, un editor di testi e magari un software di grafica tanto per citare una situazione tipica. Di conseguenza manca sempre lo spazio e bisogna sprecare un sacco di tempo a ridimensionare le finestre per trovare lo spazio per tutto.

Ormai da un po’ cercavo l’occasione di sostituire il mio vecchio monitor da 19″ con una soluzione che mi permettesse di avere a disposizione uno spazio maggiore. Inizialmente mi ero informato sui vari modelli LCD wide da 27″ e 30″. Dopo averne provati alcuni però ho cambiato idea e mi sono orientato verso una soluzione a mio giudizio più efficiente e di gran lunga più economica.

La scelta è caduta su due monitor LCD wide da 22″, per la precisione due Samsung SyncMaster 226CW. In termini di prezzo questa soluzione è sicuramente più economica rispetto all’acquisto di un singolo monitor da 27″ ed è costata circa la metà rispetto ad un monitor da 30″.

Rispetto ad un monitor di grandi dimensioni, il doppio monitor consente (secondo me) una migliore separazione delle aree di lavoro ed offre l’opportunità di collegare, in caso di necessità, anche un portatile su un display e riservare l’altro al desktop.

Samsung SyncMaster 226CW

Attualmente, con questa configurazione, posso disporre di una superficie visibile di 3360×1050 pixel che gestisco anche grazie ad un paio di comode utility: Ultramon e Sizer.

Ultramon è fantastico per la gestione delle finestre su più monitor: consente di avere una seconda taskbar sul monitor secondario che tiene traccia delle applicazioni che girano su quel display ed aggiunge ad ogni finestra dei pulsanti che permettono di spostarla comodamente da un monitor all’altro.

Sizer è invece utile per impostare una dimensione ed una posizione per le varie finestre. E’ possibile inserire una serie di impostazioni facilmente richiamabili da un’icona che si trova nella traybar di Windows.

Ridimensionare le finestre con Sizer

AGGIORNAMENTO 11/03/2008: i risultati di una ricerca dimostrano l’aumento di produttività favorito dall’uso di monitor di grandi dimensioni.

Altri articoli che ti consiglio

15 commenti su “I vantaggi del doppio monitor”

  1. me lo dicevi ma la foto è più impressionante!
    Però
    1) bisogna saperlo fare (il che è già un bel handicap)
    2) bisogna anche avere spazio
    3) non bisogna lavorare in cucina, fra ciotole di cani e melanzane ad asciugare
    😉

  2. Sono appena entrato a far parte della famiglia.Il primo problema è chiedervi aiuto circa l’uso contemporaneo di due monitor:-un 19 poll vecchio stampo ed un LCD 17.E’ possibile usarli insieme?Grazie

  3. Ti sconsiglio una simile soluzione a meno che tu non voglia procurarti dei seri mal di testa. Generalmente infatti i monitor LCD sono molto più nitidi e presentano i font molto più definiti rispetto ai monitor CRT tradizionali. Quindi dopo che osservi un monitor LCD per qualche minuto, una volta che posi lo sguardo su un monitor CRT ti sembra tutto un po’ sfocato. Il continuo passaggio dello sguardo da un monitor all’altro non credo sia il massimo.

  4. Un saluto a tutto il blog ed ovviamente al padrone di casa.
    Ho avuto la stessa idea un paio di settimane fa e sto cercando cosa utilizzare come scheda video con xpprof. Hai qualche consiglio?
    Grazie

  5. @liveD: davvero? Non lo sapevo 😉 Comunque credo tu conosca anche la differenza tra usare i desktop virtuali e poter lavorare su più monitor.

  6. Ciao, avrei una domanda, è possibile collegare 4 monitor lcd (due su e due giù) ed impostarli per avere un immagine unica?

  7. Ho visto l’articolo. Ne hanno anche inserito uno nuovo. Io ho cercato un po su internet ma non ho trovato nulla. Certamente sarebbe una gran bella novità. Finalmente hanno realizzato quello che chiedo da 3/4 anni.

I commenti sono chiusi.