MailMate: il client di posta per Mac più potente e flessibile

Sono ormai numerose le persone che non utilizzano più alcun software specifico per gestire le email, ma preferiscono accedere direttamente alla webmail. Nulla da installare e da configurare e la propria posta sempre accessibile da qualunque dispositivo, sono tra i motivi principali per i quali l’utilizzo di un programma di posta viene, a volte, visto come un’inutile scocciatura. Personalmente però, pur avendo provato diverse volte a utilizzare solo la webmail (con Gmail, Outllook e Fastmail), … continua

Come correggere velocemente gli errori di battitura su iPhone o iPad

Quante volte ti sarà capitato, scrivendo un messaggio su WhatsApp o una mail con la tastiera di un iPhone o di un iPad, di commettere un errore di battitura. Soprattutto sui dispositivi iOS più piccoli, cercare di posizionare il cursore nel punto esatto dove effettuare la correzione, è difficile che riesca al primo colpo. Spesso è più semplice selezionare un punto successivo e poi cancellare tutto quello che si trova fino ad arrivare al punto … continua

Trasforma i siti in app con i site-specific browser su Mac (e non solo)

Un Site-Specific Browser, spesso abbreviato in SSB, tradotto in termini semplici non è nient’altro che un browser configurato in modo da accedere a un determinato sito web. Vista così però sembra una funzione piuttosto limitata ed è difficile intravederne l’utilità. In realtà però, l’impiego dei Site-Specific Browser è comodissimo in svariati contesti e in questo articolo voglio segnalartene alcuni. L’utilizzo di servizi di webmail come Gmail o Outlook e dei vari social media induce spesso … continua

Condividere una cartella con Dropbox: l’errore da non fare

Dropbox, lo conosciamo tutti, è un ottimo servizio che permette di archiviare, sincronizzare e condividere file. Grazie a questo servizio cloud, e ad altri come ad esempio Microsoft OneDrive, Google Drive… è possibile mantenere sincronizzati i propri file su diversi dispositivi e, all’occorrenza, condividerli con altre persone senza dover ricorrere ad allegarli a messaggi di posta elettronica. Proprio quando si tratta di condividere dei file archiviati su Dropbox, ho notato che molte persone commettono un … continua

Usare una Sony Mirrorless come webcam

Il poter utilizzare una fotocamera anche come webcam apre la possibilità a tutta una serie di interessanti utilizzi, come ad esempio il live streaming o la possibilità di registrare direttamente il segnale video della fotocamera nel programma utilizzato per fare screencasting.

Screenshot su Mac e Windows con SnagIt

Da diversi anni utilizzo SnagIt come applicazione per realizzare screenshot. Pur avendone provate molte, sia gratuite sia a pagamento, SnagIt è quella che preferisco. Si tratta di un programma che mette a disposizione un gran numero di funzioni, utilissime soprattutto a chi deve pubblicare contenuti sul web o effettuare spesso screenshot per comunicare con clienti o collaboratori. Credo che ormai da moltissimi anni, non sia passato un giorno senza che non abbia utilizzato SnagIt almeno … continua

Software per Videoconferenze: ecco perché ti consiglio Zoom

Soprattutto in questo periodo, la domanda e la necessità di soluzioni e software per videoconferenze è in crescita. Anche persone e aziende che, fino ad oggi, hanno a malapena usato Skype qualche volta, ora si stanno interessando verso soluzioni di questo tipo, per evitare di fermare completamente l’attività e poter mantenere i contatti con clienti, fornitori e collaboratori. Pur utilizzando ancora Skype di tanto in tanto, io ho scelto ormai da qualche anno Zoom come … continua

Come creare automaticamente sottotitoli e audiogrammi per i tuoi video

I sottotitoli, usati da tempo per poter comprendere film e serie tv con l’audio in lingua originale, oppure come ausilio per le persone con difficoltà uditive; sono ormai diffusi anche sui video presenti sui canali social. L’utilizzo dei sottotitoli è estremamente utile anche per i video pubblicati e sponsorizzati su Facebook, YouTube, Instagram, Twitter e altre piattaforme social. Se vuoi pubblicare un’inserzione tramite Facebook Ads utilizzando il formato video e se nel video c’è anche … continua