Recensione di Luminar, software di foto editing facile da usare

Luminar è un software di foto editing, realizzato da Skylum, che ho avuto modo di provare nelle ultime settimane. Si tratta di un prodotto paragonabile più ad Adobe Lightroom che a Photoshop e permette di effettuare una grande quantità di interventi sulle immagini, soprattutto grazie a una nutrita collezione di filtri e preset pronti all’uso.

Luminar 3

Nella prima metà di dicembre 2018 è stato rilasciata la nuova versione di Luminar, che offre ben 51 filtri che puoi applicare alle tue immagini e un nuovo sistema, chiamato Accent AI, che permette di risparmiare moltissimo tempo nelle operazioni di editing, grazie all’analisi e al miglioramento automatico delle immagini.

Nella versione 3 di Luminar sono stati inoltre migliorati anche gli strumenti di editing sui file RAW e DNG.

Con Luminar 3 è inoltre molto semplice applicare le stesse operazioni di modifica e miglioramento a una serie di immagini, così da rendere ancora più rapido il flusso di lavoro:

Luminar 3 può essere utilizzato anche come plugin per PhotoShop, come mostrato in questo video:

Acquista Luminar
(Garanzia 60 giorni soddisfatti o rimborsati)

Caratteristiche generali

Luminar permette di aprire velocemente i principali formati di file immagini, oltre naturalmente ai file RAW.

L’interfaccia di Luminar è molto pulita e, a mio avviso, decisamente intuitiva. Non sono presenti decine di pulsanti sulla toolbar, ma quello che serve è attivabile facilmente all’occorrenza.

Basta veramente poco per familiarizzare con l’interfaccia di Luminar, ma tanta semplicità nasconde strumenti davvero potenti per migliorare e correggere le tue immagini.

Ad esempio, basta cliccare sui due pulsanti posti in fondo a destra nella toolbar, per attivare il pannello dei Preset e quello dei Filtri e dei Livelli.

Luminar dispone di un’ampia collezione di Preset. È sufficiente cliccare sulla voce “Categories” posta in basso sopra il pannello dei Preset per accedere alle varie categorie disponibili:

Una volta selezionata una categoria, tutti i relativi Preset compariranno elencati nel pannello posto in fondo alla finestra. È sufficiente cliccare su un Preset per applicarlo immediatamente all’immagine.

Oltre ai Preset già pronti all’uso, con Luminar è facile creare Preset personalizzati e salvarli in modo da poterli riutilizzare quando ti servono.

Acquista Luminar
(Garanzia 60 giorni soddisfatti o rimborsati)

Con Luminar è inoltre facilissimo confrontare la versione originale dell’immagine con quella modificata. Cliccando sul pulsante con l’icona dell’occhio presente sulla toolbar è possibile visualizzare l’immagine originale, mentre cliccando su quello a fianco è possibile attivare una barra che permette di visualizzare contemporaneamente l’originale e la versione modificata dell’immagine:

Anche se i Preset sono una grande comodità, l’utilità di Luminar non si limita a questo. È infatti possibile, attraverso i vari filtri, personalizzare con estrema precisione ogni singolo aspetto dell’immagine che si vuole modificare e migliorare. Nella GIF animata sottostante puoi vedere una rapida panoramica dei principali filtri disponibili con Luminar:

Luminar dispone inoltre di una comoda funzione History, che ti permette di controllare facilmente tutte le operazioni eseguite di recente su un’immagine e di tornare a un punto precedente o direttamente alla versione originale dell’immagine.

Tramite il comando Tools, presente nella toolbar, è possibile accedere a 4 strumenti: Crop, Trasformazione libera, Timbro clone e la gomma per cancellare.

Selezionando ad esempio il comando Crop, è possibile ritagliare l’immagine con le misure o le proporzioni desiderate. Tra le impostazioni predefinite del comando Crop, può essere molto comodo disporre già delle impostazioni per ritagliare le immagini nelle dimensioni adatte per la cover di una pagina Facebook e per il news feed di Facebook:

Modalità di lavoro facilmente personalizzabili

Con Luminar puoi disporre, o crearne di personalizzati, di numerosi spazi di lavoro, denominati per l’appunto Workspace.

Questi Workspace ti accedere rapidamente a tutto un set di impostazioni e filtri in base al tipo di intervento che desideri effettuare sulle immagini. Se ad esempio stai lavorando principalmente su immagini di paesaggi, puoi passare al Workspace Landscape, se invece devi intervenire su dei ritratti ti conviene passare al Workspace Portrait.

Il filtro AI Sky Enhancer Filter

Recentemente Luminar ha introdotto la funzionalità AI Sky Enhancer Filter che permette di intervenire facilmente per migliore l’aspetto del cielo nelle fotografie, senza dover effettuare alcuna selezione manuale.

Ecco un’immagine prima dell’applicazione del filtro:

ed ecco la stessa immagine dopo l’applicazione del filtro AI Sky Enhancer Filter:

Conclusioni

Luminar è un’app decisamente consigliata se vuoi avere a disposizione uno strumento potente, ma allo stesso tempo molto semplice da utilizzare per modificare le tue fotografie. Se già disponi di un abbonamento ad Adobe Creative Cloud e quindi hai accesso a PhotoShop e Lightroom, non ha ovviamente molto senso acquistare anche questa app. Per tutti gli altri però, Luminar può essere una scelta ideale è a un costo irrisorio e con un unico pagamento, anziché un canone di abbonamento come Adobe Creative Cloud.

Luminar è disponibile per Mac e PC Windows ed è scaricabile anche una prova gratuita, così da testarlo liberamente.

Acquista Luminar
(Garanzia 60 giorni soddisfatti o rimborsati)

Altri articoli che ti consiglio

Lascia un commento